13-01-2017 |

La storia di Moussa, Antonella, Fabrizio e Cip (la gattina)

...«Com'è andata?», «Fa freddo?», «Sei andato dal dottore per il mal di testa?», «Moussa, stamattina hai chiuso un'altra volta Cip fuori dalla porta, stai attento». Chiacchiere banali, scene di vita quotidiana con un rifugiato in famiglia accolto come un figlio... 

La Repubblica di Bologna ha pubblicato il racconto, a firma di Caterina Giusberti, di una serata trascorsa a casa di Antonella, Fabrizio e Cip (la gattina) che stanno accogliendo Moussa, nell'ambito del progetto Vesta.

Clicca qui per leggere l'articolo. 

13-11-2018

Un incontro per i cittadini accoglienti di Ferrara

Martedì 20 novembre, dalle 18.30 alle 20.30 presso l'Istituzione Servizi Educativi, Scolastici e per le Famiglie in via Guido d'Arezzo 2...

Leggi tutto |

05-11-2018

Vesta sul mensile "Vita"

"Ormai è come se fosse un figlio", parlano Martina e Michele che a Ferrara stanno ospitando Mohamed con il progetto Vesta. La loro intervsita...

Leggi tutto |

19-10-2018

A Bologna prosegue la formazione

Il 18 ottobre si è tenuto il secondo incontro di formazione Vesta sul tema delle migrazioni e dell'arrivo in Italia, con uno specifico...

Leggi tutto |