07-02-2017 |

Rifugiati in famiglia? Si può fare, a tutte le età.

La rivista 50&Più nell'articolo di Luisella Berti racconta la storia di Chiara e Diego, famiglia Vesta che, raggiunta la pensione, ha deciso di partecipare al progetto di accoglienza nelle case.

Chiara e Diego

"Non volevamo assistere inermi al dramma di così tante persone in fuga da guerre, violenza, povertà. Persone costrette a viaggi terribili. Non potevamo più sopportare il rifiuto, i muri, le barricate. Desideravamo fare la nostra parte: accogliere un rifugiato in casa". 

Leggi l'articolo qui.

31-08-2018

Sul Corriere la storia di Bilal accolto da Chiara e Diego

Vita di Bilal, che ora aiuta gli altri «E ci chiama mamma e papà». Sul Corriere di Bologna, Olivio Romanini intervista Chiara e Diego...

Leggi tutto |

23-08-2018

La storia della prima accoglienza Vesta a Ferrara

La Nuova Ferrara dedica una pagina all'esperienza di Martina e Michele che con i figli Francesca e Pietro (e il cane Totò) stanno accogliendo...

Leggi tutto |

29-06-2018

Vesta: la videointervista di Fanpage

"Accolto in casa nostra: è una cosa semplice". Laura e Francesco sono giovane coppia di Bologna e ci raccontano l'accoglienza nella...

Leggi tutto |