07-02-2017 |

Rifugiati in famiglia? Si può fare, a tutte le età.

La rivista 50&Più nell'articolo di Luisella Berti racconta la storia di Chiara e Diego, famiglia Vesta che, raggiunta la pensione, ha deciso di partecipare al progetto di accoglienza nelle case.

Chiara e Diego

"Non volevamo assistere inermi al dramma di così tante persone in fuga da guerre, violenza, povertà. Persone costrette a viaggi terribili. Non potevamo più sopportare il rifiuto, i muri, le barricate. Desideravamo fare la nostra parte: accogliere un rifugiato in casa". 

Leggi l'articolo qui.

29-06-2018

Vesta: la videointervista di Fanpage

"Accolto in casa nostra: è una cosa semplice". Laura e Francesco sono giovane coppia di Bologna e ci raccontano l'accoglienza nella...

Leggi tutto |

19-06-2018

Vesta per la Giornata Mondiale del Rifugiato

Il 20 giugno è la Giornata Mondiale del Rifugiato: la dedichiamo ai giovani rifugiati e ai cittadini e che hanno partecipato...

Leggi tutto |

18-06-2018

Su Lettera 43 le esperienze di accoglienza in famiglia

Cosa succede "quando le famiglie accolgono i migranti a casa propria", lo racconta Cecilia Attanasio Ghezzi su Lettera 43, riportando anche l'esperienza...

Leggi tutto |