07-02-2017 |

Rifugiati in famiglia? Si può fare, a tutte le età.

La rivista 50&Più nell'articolo di Luisella Berti racconta la storia di Chiara e Diego, famiglia Vesta che, raggiunta la pensione, ha deciso di partecipare al progetto di accoglienza nelle case.

Chiara e Diego

"Non volevamo assistere inermi al dramma di così tante persone in fuga da guerre, violenza, povertà. Persone costrette a viaggi terribili. Non potevamo più sopportare il rifiuto, i muri, le barricate. Desideravamo fare la nostra parte: accogliere un rifugiato in casa". 

Leggi l'articolo qui.

23-05-2018

On line il nuovo sito di Bologna Cares

E' on line il nuovo sito di Bologna Cares, www.bolognacares.it, il servizio di comunicazione del progetto SPRAR del Comune di Bologna. All'interno...

Leggi tutto |

18-05-2018

Vesta presenta "Benvenuto in Germania!" a Ferrara

Venerdì 18 e sabato 19 maggio lo staff di Vesta alle ore 21 è in sala al Cinema Boldini di Ferrara assieme al pubblico che...

Leggi tutto |

11-05-2018

Concluso a Bologna il quarto percorso di formazione Vesta

Il 10 maggio si è tenuto l'ultimo incontro rivolto ai cittadini candidati all'accoglienza in famiglia con Vesta nel territorio della...

Leggi tutto |