19-04-2017 |

Al via una nuova accoglienza di Vesta

La scorsa settimana Roland ha fatto il suo ingresso a casa di Milena e Cesare, che, dopo un percorso di formazione con lo staff di Vesta, si sono resi disponibili ad aprire le porte della loro casa a questo giovane rifugiato di origine nigeriana. 

Roland ha 18 anni e divide la sua vita tra le lezioni di italiano, un tirocinio come operaio e il tempo libero che trascorre con la famiglia che lo sta ospitando e che organizza assieme a lui cene, escursioni, visite agli amici e attività in parrocchia. 

Grazie a Milena e Cesare, ora Roland ha la possibilità di stringere nuovi rapporti, vivere in un contesto familiare sereno e diventare protagonista attivo del suo percorso di autonomia verso l'età adulta. 

Con l'ingresso di Roland a casa di Milena e Cesare sono 23 le accoglienze attive di Vesta, il progetto di accoglienza in famiglia al quale è sempre possibile canidarsi compilando il form sul sito www.progettovesta.com

29-06-2018

Vesta: la videointervista di Fanpage

"Accolto in casa nostra: è una cosa semplice". Laura e Francesco sono giovane coppia di Bologna e ci raccontano l'accoglienza nella...

Leggi tutto |

19-06-2018

Vesta per la Giornata Mondiale del Rifugiato

Il 20 giugno è la Giornata Mondiale del Rifugiato: la dedichiamo ai giovani rifugiati e ai cittadini e che hanno partecipato...

Leggi tutto |

18-06-2018

Su Lettera 43 le esperienze di accoglienza in famiglia

Cosa succede "quando le famiglie accolgono i migranti a casa propria", lo racconta Cecilia Attanasio Ghezzi su Lettera 43, riportando anche l'esperienza...

Leggi tutto |